Per info   |  

UN INSOLTO MIX DI CALORE E DISCIPLINA: PILAR COIN

"Sono nata nel calore della Spagna e cresciuta nel rigore della Svizzera, un insolito mix di passione e disciplina sono gli strumenti che mi hanno accompagnato durante tutta la carriera professionale.

In Svizzera ho seguito una formazione incentrata sul commercio e la finanza, che mi ha portato a trovare presto lavoro a Ginevra come coordinatore e poi direttore private banking. All’apice del mio personale successo lavorativo, la passione spagnola ha bussato inesorabile alla mia porta e l’amore ha sconvolto un percorso che sembrava già segnato.

Così sono arrivata in Italia, ad affrontare un’attività completamente diversa, sia dal punto di vista procedurale che, indubbiamente, creativo. Grazie al solito impegno svizzero mi sono diplomata al GIA come gemmologa e subito dopo in lingue e traduzione, per prepararmi al meglio a coprire le cariche che sentivo più mie nel nuovo mondo del gioiello.

La vita e gli eventi mi hanno sempre accompagnata, in modo naturale, nelle decisioni e nei cambiamenti. Nel 1996, dopo il lancio del brand Roberto Coin, l’azienda ha vissuto un’espansione forte quanto frenetica. Al tempo mi occupavo della ricerca delle pietre più preziose attorno alle quali veniva definito il design dei gioielli, ma la necessità di costruire una comunicazione strutturata divenne ad un tratto imprescindibile e urgente. Avevo esperienza nelle pubbliche relazioni e nel network building per cui mi sono adattata naturalmente al flusso di eventi che investiva la nostra azienda e ho iniziato ad occuparmene per il brand. E’ stato il risultato raccolto nel tempo e la credibilità del nostro nome nell’industria del gioiello a confermarmi a distanza di anni che, senza pensarci troppo, avevo preso la decisione migliore.

Con la mia esperienza posso dire che è non bisogna mai avere paura di confrontarsi, cambiare e andare in profondità. WJA lavora per promuovere la creatività e generare iniziative che creano opportunità nuove. L’aperura al mondo è l’unico modo per riuscire a sentire voci e idee lontane."

WJA ITALY

Storia

Il 6 maggio 2001 14 donne hanno dato vita al capitolo italiano di WJA, Women’s Jewelry Association, un’organizzazione che negli Stati Uniti conta su oltre mille associate, donne che operano con entusiasmo e passione nella Jewelry Industry a livello mondiale e che oggi, attraverso questo importante network, condividono le proprie storie personali e professionali per raggiungere i più ambiziosi risultati, sostenendosi reciprocamente...

Scopri di Più >

Board

Consiglio Direttivo

  • Presidente (con delega alla Formazione) Alba Cappellieri
  • Vicepresidente (con delega al Marketing) Pilar Coin
  • Past President (con delega alla Produzione) Licia Mattioli
  • Tesoriere/Segretario Alessandra Agrò
  • Distribuzione e Retail Silvia Meani
  • Internazionalizzazione Francoise Izaude
  • Comunicazione e Media Sonia Benigni
  • Fiere ed Eventi Patrizia Rovaris
  • Rapporti con le Istituzioni Irene Pivetti

Delegate poli orafi territoriali

  • Valenza Alessia Crivelli
  • Arezzo Paola Bagnoli
  • Vicenza Claudia Piaserico
  • Milano Isabella Traglio
  • Napoli TDG Francesca Liverino

Contenuti e Web

  • Livia Tenuta

Segreteria e Organizzativa

  • Carolina Lotto

Statuto

Clicca qui per visualizzare e scaricare lo statuto competo dell'associazione.

Mission

WJA Italy ha l’obiettivo di unire le diverse competenze delle donne legate al panorama orafo per creare collaborazioni e sempre nuove connessioni tra le diverse aree.

Il progetto, la produzione, la formazione, la promozione e la comunicazione rappresentano la forza e la speranza del mondo del gioiello ma devono dialogare e fare sistema e la WJA vuole essere il palcoscenico di questo incontro.

WJA nel Mondo